Megale Hellas: Stilo, borgo e castello

Stilo, Reggio Calabria / Calabria

PER INFO CONTATTARE

via C. Colombo II trav. 1/b 89046 Marina di Gioiosa Ionica (RC)

Una delle più interessanti visite guidate della Calabria è il borgo di Stilo. Famoso soprattutto per la chiesetta bizantina nota come la “Cattolica”, conserva anche uno dei più bei centri storici del Sud d’Italia e si contraddistingue per le vedute mozzafiato aperte sul Mar Ionio.
Stilo sorge su un pianoro lungo le pendici orientali del Monte Consolino, a circa 400 m s.l.m., nella vallata dello Stilaro, a pochi chilometri dal Mar Ionio.
La città fu fondata verosimilmente tra il VII e l’VIII sec. d.C., quando gli abitanti della vicina costa furono costretti a ritirarsi sopra Punta Stilo e a seguire ai piedi del Monte Consolino, l’unico posto idoneo ad offrire un luogo sicuro contro le incursioni saracene.
Durante la dominazione normanna, la città acquisì autonomia territoriale, amministrativa ed economica, ed il conte Ruggero il Normanno fece costruire un imponente castello sulla sommità del Monte Consolino, da dove dominava il borgo, la vallata e l’intera costa ionica. Il castello normanno, davvero inespugnabile, ebbe un rilevante ruolo strategico e la sua presenza fu strettamente connessa con lo sviluppo di Stilo, che venne cinto anche da mura difensive, torri ed altre fortificazioni, alcune delle quali si conservano ancora oggi.
Le più basse mura di cinta iniziavano proprio sopra la “Cattolica”, la piccola chiesa bizantina la cui costruzione risale al X sec. d.C. Sebbene abbia oltre mille anni, la “Cattolica” si conserva straordinariamente intatta, con la sua facciata fatta di fila di mattoni rossi, con le sue cinque cupole e con i suoi affreschi all’interno. Col passare dei secoli, cinque differenti strati di affreschi sono stati stesi sulle pareti della chiesa, tutti di eccezionale valore e di grande interesse artistico.
La costruzione di questa piccolo gioiello d’arte bizantina si deve alla presenza, nell’intera vallata dello Stilaro, dei monaci basiliani di rito greco, che, giunti dall’Oriente, scelsero le impervie grotte naturali del Monte Consolino come luogo di vita eremitica e preghiera. Alcune di queste grotte, come quella detta “della Pastorella”, le potremmo visitare durante il nostro tour.
La nostra escursione sarà divisa in due parti: una prima metà di “trekking urbano” per le intricate vie del borgo, tra palazzi nobiliari, chiese ed affacci sulla vallata, fino a giungere e sostare alla Cattolica, nel settore più alto del borgo; la seconda parte della nostra escursione segue un sentiero che, dai pressi della Cattolica, si inerpica con una pendenza piuttosto accentuata sino alla sommità del Monte Consolino, dove si gode di una veduta mozzafiato e si possono visitare i resti del castello normanno.

LocalitàStilo

Località di partenza: Stilo, tempietto San Nicola da Tolentino
Località di Arrivo: Stilo, castello normanno Cannavarè di San Giovanni di Gerace
Difficoltà: Turistico
Dislivello: 301m
Quota minima: 400 m s.l.m.
Quota massima: 701 m s.l.m. (castello sul Monte Consolino)
Tempo: 4 ore
Periodo di praticabilità: Tutto l’anno

Per info e prenotazioni

Opzioni e relative Quote:

Minimo 2 partecipanti

A partire da 28€ – Visite guidate, escursioni e trekking

Servizi:

· Escursioni e trekking nel Parco Nazionale d’Aspromonte, tra natura e borghi medievali;

· Percorsi alla scoperta delle tradizioni locali enogastronomiche.

[recaptcha]

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni maggiori informazioni

Questo sito utilizza: Cookie Tecnici, ovvero piccoli file di testo contenenti una certa quantità di informazioni scambiate tra il Sito Web ed il Suo terminale (o meglio il browser del Suo terminale), che permettono il corretto funzionamento e la fruizione dello stesso. Cookie di Terze parti (Anche terze parti possono installare cookie sul suo dispositivo. Noi non controlliamo l’impiego di cookie di terze parti e, pertanto, non siamo responsabili del loro utilizzo. Le terze parti hanno proprie informative privacy e modalità di raccolta dei dati. Le informative sono consultabili ai link sotto elencat). Cookie Analitici, realizzati e messi a disposizione da terze parti, ovvero Google Analytics. Ciò avviene per mere analisi statistiche interne di accesso, per migliorare il Sito Web e semplificarne l’utilizzo, oltre che per monitorarne il corretto funzionamento. Il Titolare del trattamento ha comunque adottato gli strumenti più idonei per ridurre al massimo il potere identificativo di questo genere di cookie. Google Analytics pubblica la sua policy sui cookiequi .

Chiudi